BRIANZA PLASTICA A FUTURBUILD MEETING 2015

14.04.15
 Il 16 e il 17 aprile, a Roma, si aprirà Future Build Meeting 2015, serie di eventi formativi di portata nazionale, nel quale Brianza Plastica è coinvolta come main sponsor, sia in veste di relatore che con uno spazio espositivo dedicato ai prodotti della famiglia ISOTEC.L’azienda, con questa nuova serie di incontri, intende rafforzare la propria mission sul campo: fare cultura del costruire “a regola d’arte”, mettendo in luce alcuni fondamentali aspetti legati al tema dell’isolamento. Un tema importante, al quale Brianza Plastica dedica ogni anno risorse e ricerca per offrire soluzioni sempre più innovative e al passo con le richieste del mercato. Il messaggio ai progettisti: obiettivo della progettazione sostenibile deve essere la scelta di materiali di qualità, che riducano i consumi energetici più rilevanti, imputabili alla fase di esercizio.


Scarica il comunicato


Concluso il contest di Brianza Plastica

14.07.14
Si è concluso lo scorso 8 luglio il contest lanciato da Brianza Plastica, tutto dedicato ai tetti italiani. Un’iniziativa unica, voluta dall’azienda brianzola non soltanto per celebrare i 30 anni del pannello isolante ISOTEC, ma anche per contribuire alla diffusione di una cultura del buon costruire, focalizzata su un elemento fondamentale degli edifici: il tetto. 
La giuria tecnica, dopo aver analizzato i progetti presentati, ha decretato vincitore assoluto del contest, attribuendogli il premio “Tetto Top”, il progetto “Masseria ecosostenibile a Noto”, dell’architetto Lara Grana. Il progetto, concluso nel 2010, riguarda il recupero ecosostenibile di un ex frantoio per la lavorazione del vino, risalente ai primi del ‘900; un innovativo recupero storico che, attraverso tecniche di architettura bioclimatica ed ecosostenibile, ha riconvertito l’edificio in civile abitazione, certificata in Classe Energetica A+. 
Tutti i vincitori delle altre categorie di premi sono visibili sulla pagina del concorso: www.tettitaliani.com e sul sito di Brianza Plastica.

Scarica il comunicato strampa

 

Ottavio di Blasi & Partners: il padiglione Patek Philippe a Baselword 2014

01.04.14
A firmare il padiglione Patek Philippe a Baselword 2014 è l’architetto milanese Ottavio di Blasi che, con il suo team multinazionale, ha studiato per due anni l’architettura e l’ingegneria di questa “scatola magica” di vetro e luce, che incarna pienamente l'innovazione e l'eleganza senza tempo del brand. Trasparenza e Innovazione, Estetica ed Emozione, Eccellenza Tecnica e Artigianalità: ecco i concetti che hanno guidato la progettazione. L’idea dell’architetto, selezionata dalla maison di Ginevra in seguito ad un concorso internazionale, è stata quella di realizzare un padiglione che si allontanasse dalla tradizionale idea di stand come blocco opaco, dando vita invece ad un futuristico involucro di vetro, che parla il linguaggio della trasparenza e della leggerezza.
Una grande e raffinata bacheca trasparente, (dimensioni 20x20x9 m) dagli spigoli vivi, con un cuore in Corian® retroilluminato e dai bordi arrotondati.


 
 

ISOTEC compie 30 anni

27.02.14
1984-2014, ISOTEC, lo storico pannello isolante di Brianza Plastica, nato come innovativo sistema per isolare, impermeabilizzare e ventilare le coperture, compie 30 anni. ISOTEC è oggi una famiglia di prodotti per l’efficientamento energetico dell’intero edificio, dalle coperture alle pareti. Per celebrare questo importante anniversario è in arrivo un contest per tutti gli appassionati di ISOTEC, che potranno in prima persona raccontare la propria esperienza progettuale con il prodotto, tramite l’invio di foto, progetti, video di cantiere.

Leggi il comunicato stampa e rimani aggiornato consultando www.brianzaplastica.it.

SENSE. Il nuovo rubinetto di Ponsi

22.10.13
Pensato per gli spazi collettivi ma di gran carattere anche per il bagno di casa: ecco il nuovo prodotto nato in casa Ponsi.
La linea SENSE è stata progettata per rispondere alle specifiche LEED, con un consumo medio di acqua inferiore a 6 litri / minuto in condizioni standard di pressione (0,5-3,0 bar).
Nato dalla collaborazione tra Ponsi e Progetto CMR, “SENSE” riunisce, in un raffinato concept di design, alcuni importanti plus in termini di caratteristiche tecniche, ergonomia, ecosostenibilità.
“SENSE” è disponibile anche in versione elettronica, appositamente pensata per gli ambienti collettivi e offrire all’utente il massimo confort nell’utilizzo.